Nokia pensa ad un tablet…

Nokia sembra essere al lavoro per un nuovo tablet: ” si dovrà distinguere dagli altri”.Questa è la parola d’ordine per l’azienda che almeno non ha più dubbi sul possibile sistema operativo: Windows 8!

Il futuro di Nokia è chiaro; esperimenti con  Meego e Maemo 5 restano esperimenti e non progetti; Symbian ormai, almeno per la fascia alta, è destinato al pensionamento; Microsoft è sempre più partner e Windows è la scelta.

Il lungo letargo della Nokia nel mondo della telefonia sembra essere finito, ma è tempo che rinasca anche in altri settori. Un pensiero che non può evitare l’azienda ex regina dei dispositivi mobili è il mondo tablet; e infatti ci ha già pensato e ha già espresso la propria opinione:

“Ci sono più di 200 tablet in commercio, e solo uno ha risultati di vendita buoni. Io non voglio produrre l’ennesimo tablet che non si distinguerebbe da tutti gli altri. Se dobbiamo fare un tablet, dovrà essere un prodotto unico”

Ha dichiarato Stephen Elop.

Mentre tutto questo non può che riempirci di speranze e attesa quello che più mi preoccupa è il tipo di tablet che vogliono sviluppare.


Windows 8 è la base, e questo non spaventa visto il bel progetto che si sta sviluppando, ma guardando all’ultimo brevetto Nokia, ovvero un  tablet dual-screen con funzioni 3D, un po’ di domande sorgono.

L’esperienza 3D ha mostrato grosse falle al cinema, nei televisori, nelle consolle (Nintendo 3DS), nei cellulari; il duplice schermo pure, basta guardare il Tablet S della Sony, la cui portabilità è contrastata da una scomodità e bruttezza storiche.

Un ambiente difficile dove si spera che le due aziende trovino una proposta davvero valida!


Tags: , , ,

Categorie: Microsoft, Nokia, Windows 8

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Current day month ye@r *